Icona Titolo Album Descrizione Autore
Impro Crazy moments Questa è un idea che poi non abbiamo mai realizzato. Frank Somazzi, Damiano Realini, Stefano Pagani
Intro Funk Crazy moments Breve composizione originale che abbiamo usato come intro in un concerto. La registrazione non è purtroppo delle migliori. Frank Somazzi, Damiano Realini, Stefano Pagani
Intro Crazy moments Le prove della band cominciavano solitamente con un dieci minuti di qualcosa del genere, che usavamo per scaldarci e creare il giusto clima per poter suonare al meglio. Frank Somazzi, Damiano Realini, Stefano Pagani
John Zorn Crazy moments Ispirati da un pezzo di John Zorn abbiamo cominciato a suonare e ne è uscita questa registrazione, ritoccata in seguito in studio con l'aggiunta di alcuni loop con effetti sonori per coprire le parti meno riuscite. John Zorn, arranged by Frank Somazzi, Damiano Realini, Stefano Pagani
Kibuz Crazy moments 6 minuti di pura follia senza regole e limiti. Ecco cosa succedeva al locale quando si aveva voglia di lavorare sul nostro repertorio. Frank Somazzi, Damiano Realini, Stefano Pagani
NewOne Crazy moments Breve brano improvvisato su un giro di basso. Frank Somazzi, Damiano Realini, Stefano Pagani
Tilia Sound Crazy moments Questo è il primo brano riginale dei Tilia Project, nato durante una delle prime jam di affiatamento tra Frank, Damiano e Paga. Qui abbiamo capito che avremmo potuto andare avanti a suonare, e così è stato. Il nome Tilia che poi è stato usato anche per la band, è stato preso dal bar vicino alla sala prove dove andavamo a bere una birra e a farci quattro risate al termine delle prove. Frank Somazzi, Damiano Realini, Stefano Pagani
Workpass Crazy moments Questa &egrae; una delle prime registrazioni di quello che sarebbe poi diventato la nostra intro per i concerti: workpass. Frank Somazzi, Damiano Realini, Stefano Pagani
Zornimprovisation Crazy moments Breve improvisazione nata da un giro di chitarra sentito in cd prodotto dalla casa discografica di John Zorn. Frank Somazzi, Damiano Realini, Stefano Pagani
Zorno Jam Crazy moments Anche qui ispirata da una melodia sentita nei dischi di John Zorn ci siamo lasciati andare in una breve improvisazione, con l'aggiiunta in seguito di qualche suono elettronico. Frank Somazzi, Damiano Realini, Stefano Pagani
Aperol Live in the studio Un pezzo di stampo latin composto da Damiano e arrangiato in stile Tilia Project. Ci sembrato subito un pezzo leggero, di facile ascolto. Insomma ideale per un aperitivo. Damiano Realini
Bob Live in the studio Brano nato da un riff di basso proposto da Paga. Groove che scivolato come se fosse incanalato in un percorso naturale, verso un ritmo reagge. Da qui il nome Bob, come Bob Marley, ma anche come slitta. Frank Somazzi, Damiano Realini, Stefano Pagani
Clacson Live in the studio   Frank Somazzi, Damiano Realini, Stefano Pagani
Clafoutis Live in the studio Brano composto dai Tilia Project che ha riscosso molto successo durante l'unico concerto live concesso dalla band. Insomma, un bel ritmo e delle belle melodie di chitarra. Peccato non aver potuto registrarlo meglio. Frank Somazzi, Damiano Realini, Stefano Pagani
Franky Live in the studio Il bel groove funky di basso e batteria rendono ancora pi orecchiabile e piacevole la melodia della chitarra elettrica magicamente suonata da Frank. Frank Somazzi, Damiano Realini, Stefano Pagani
Johnny T Live in the studio Groove in stile John Scofield. Da qui il nome Johnny, mentre la T non si sa bene a cosa sia riferita. Potrebbe essere l'iniziale della parole TRE, come i componenti della band che in questo brano riescono ad unire i propri gusti musicali al meglio. Frank Somazzi, Damiano Realini, Stefano Pagani
Stoop Down Baby Live in the studio Una cover di Popa Chubby. Popa Chubby
The Bitter and the Mouse Live in the studio   Frank Somazzi, Damiano Realini, Stefano Pagani
This Afternoon Live in the studio Un pezzo nato jammando su un giro di basso registrato in un pomeriggio di musica al locale di via Brentani. Un brano un po' maliconico ma piacevole da ascoltare. Frank Somazzi, Damiano Realini, Stefano Pagani
Underwear Live in the studio Ecco la versione live del lento strappamutanda dei Tilia Project. Anche questo brano stato registrato al locale di via Brentani durante una serata di prove. Frank Somazzi, Damiano Realini, Stefano Pagani
Workpass Live in the studio   Frank Somazzi, Damiano Realini, Stefano Pagani
oriental live Live in the studio Questa la versione live eseguita dai Tilia project di un pezzo composto da Paga. La versione originale la potete trovare nella sezione StePa, capirete cos il motivo del titolo. In questa rivisitazione si sentono tutte le influenze di ogni membro dei Tilia Project. Stefano Pagani
Chaka Minds DEMO CD Brano sperimentale nato da un arpeggio di chitarra di frank. Durante le registrazioni si dato molto peso alle sovraincisioni di varie parti di chitarra. Frank Somazzi, Stefano Pagani
Ciao Dami DEMO CD Un bel pezzo acustico composto e suonato dal nostro batterista Damiano Realini. Damiano Realini
Clacson DEMO CD Durante una prova in via Brentani il volume era cos forte da provocare l'accensione dell'allarme di un auto posteggiata fuori dalla porta (un carro funebre della ditta di onoranze funebri locataria del locale vicino alla nostra sala prove). Ispirati dal suono del clacson abbiamo cominciato a suonare.
nata cos clacson.
Frank Somazzi, Damiano Realini, Stefano Pagani
I Know my Chickens DEMO CD Brano ispirato dai componenti della band. Frank Somazzi, Stefano Pagani
The Bitter And the Mouse DEMO CD Il titolo originale era The bitter in the mouth , letteralmente l'amaro in bocca, giudicato poi troppo difficile da pronunciare ha assunto qualcosa senza senso ma foneticamente pi accessibile. Frank Somazzi, Damiano Realini, Stefano Pagani
Underwear DEMO CD All'inizio ci era sembrato un lento strappa mutanda. Da qui il nome del pezzo: Underwear (mutanda). Frank Somazzi, Damiano Realini, Stefano Pagani
Workpass DEMO CD Intro ufficiale dei concerti della band. Frank Somazzi, Damiano Realini, Stefano Pagani

(Total visitors: 6858 )


designed by StePa